Continua l’esperienza della webapp aclecco. Grazie alla collaborazione fra soci di AC con competenze informatiche e comunicative, è stata attivata un’applicazione che consente di avere sul proprio smartphone o pc diversi contenuti a portata di mano. Dopo l’esperienza dello scorso anno di una Via crucis da usufruire in autonomia, in tempo di pandemia, ecco un altro sussidio on line: il Sabato del silenzio.

 

Si tratta di una ventina di minuti in cui si susseguono riflessioni, preghiere, ma anche canti e invocazioni per vivere come i discepoli il tempo sospeso dell’incertezza e della delusione, del non senso ma anche della speranza, in attesa della grande gioia della Pasqua.

 

Un minuto di musica introduce i testi strutturati e poi letti da alcuni soci di Ac. Filo conduttore sono “I racconti della passione” del card. C. M. Martini per osservare la rilettura dei comportamenti di Pilato, delle guardie, dei passanti, dei teologi del tempo, dei due ladroni, che ci aiutano a riconoscere la nostra mediocrità davanti alla grandezza di Dio.
Non manca un riferimento all’attualità con canti della liturgia ortodossa e soprattutto la preghiera finale contro la guerra di papa Francesco.

 

Il sussidio si trova cliccando su https://aclecco.bewapp.it/