Un suggestivo allestimento natalizio, con gli abeti e i sentieri illuminati, la capanna della Natività e i diversi personaggi sparsi per l’intera pineta e per le strade vicine. In occasione delle festività, l’associazione Onlus La Colombina ha dato forma a un grande Presepe proprio nel quartiere casatese da cui prende il nome, il tutto con il patrocinio del Comune di Casatenovo. Un’iniziativa inaugurata il 18 dicembre e che proseguirà fino al giorno dell’Epifania, permettendo ai visitatori di addentrarsi, liberamente e in qualsiasi orario, nel sentiero illuminato, tra abeti innevati, piccole luci dorate e una magica atmosfera.

«Il presepe alla Colombina – afferma Federico Pennati, vicepresidente dell’associazione organizzatrice – è uno dei più belli da visitare in questo periodo natalizio, sia per gli adulti che per i piccoli. Emozionante e unico nel suo genere, è frutto del lavoro dei volontari dell’associazione, che hanno voluto creare una scenografia interamente dedicata al Natale e al mistero della nascita per regalare a tutti i visitatori un po’ di magia in questo anno così difficile».
Nata negli anni Ottanta per iniziativa di alcune famiglie residenti nel quartiere, da decenni l’associazione La Colombina si impegna nel dare forma ad attività di aggregazione per i suoi abitanti: un lavoro che, anche grazie a una proficua collaborazione con le istituzioni, ha permesso di trasformare radicalmente il contesto sociale di quest’area casatese, un tempo difficile e di disagio.
«Invitiamo chi nei prossimi giorni passerà da Casatenovo a fare un salto alla Colombina, a lasciarsi incantare dal Presepe e a camminare – conclude Pennati – lungo il sentiero in silenzio, soprattutto di sera, tra lucine e rami imbiancati. Ne varrà davvero la pena».