Brutta sorpresa per gli studenti al rientro dal ponte dell’Immacolata. In diverse scuole le temperature registrate, dopo diversi giorni con l’impianto di riscaldamento spento, erano abbondantemente inferiore ai 18 gradi previsti dalla legge. Per questo, nonostante quest’oggi il problema sia stato risolto, sia davanti al Grassi, sia davanti al Bertacchi si sono tenute manifestazioni studentesche. Centinaia di ragazzi hanno scioperato, non entrando in aula, per protesta.