Nella giornata di domani sabato 11 dicembr, a partire dalle 11, si svolgerà la cerimonia di consegna delle decorazioni delle “Stelle al Merito del Lavoro”, conferite con decreto del Presidente della Repubblica ai nuovi Maestri del Lavoro, nominati il primo maggio 2020 e 2021.

Il Prefetto di Lecco Castrese De Rosa, insieme al Maestro del Lavoro Gian Pietro Gandolfi, Console del Consolato Provinciale di Como e Lecco, premierà presso l’Hotel Nuovo di Garlate otto cittadini Lecchesi, lavoratrici e lavoratori dipendenti da imprese pubbliche o private, che nel corso della propria carriera si sono distinti per particolari meriti morali, professionali, culturali, di perizia e di laboriosità, impiegati in vari settori produttivi.

La cerimonia sarà preceduta dalla S. Messa celebrata da don Giuseppe Brivio a Malgrate presso la Chiesa di San Carlo al Porto. Alla cerimonia interverrà anche il Prefetto di Como Andrea Polichetti, che consegnerà le Stelle al Merito a sette insigniti della Provincia di Como.

I PREMIATI
Questi i nomi degli otto cittadini lecchesi che riceveranno il prestigioso riconoscimento dalle mani del Prefetto di Lecco e del Console Gandolfi: Patrizia Castelnovo di Lecco, dipendente di Poste Italiane S.p.A. di Milano; Danilo Corti di Sirone, dipendente della IBM Italia S.p.A. di Segrate; Mauro Galli di Casargo, dipendente di Bizerba S.p.A. di Desio; Maurizio Garoffolo, di Pescate, dipendente della Varo S.r.l. di Valmadrera; Alberto Polinelli, di Oggiono, dipendente della IBM Italia S.p.A. di Segrate; Giuseppe Ravasi, di Merate, dipendente della IBM Italia S.p.A. di Segrate; Carlo Giuseppe Sala, di Missaglia, dipendente della Giobbe S.r.l. di Missaglia; Giovanni Valsecchi di Valmadrera, dipendente della Stanley Black & Deker Italia S.r.l. di Vimercate.