Mantova, 5 dicembre 2021 – Si interrompe la striscia di cinque vittorie consecutive per la Lecco Basket Women che incappa in una serata negativa e lascia i due punti alla Virtus Mantova.
La squadra di Canali cede di misura, pagando a caro prezzo la fisicità delle avversarie e il metro arbitrale troppo permissivo che ha penalizzato non poco Pozzi e compagne. Pesano anche le 7 triple subite e i diversi errori in contropiede e sotto canestro. “Non ne facciamo un dramma – ammette Canali a fine partita -. Si torna a lavorare perché la stagione è ancora lunga”.
CRONACA
Partenza in sordina per entrambe le squadre con errori e palle perse. Mantova prova a scappare sul 5-0 con il primo canestro delle ospiti che arriva dopo 4′ con Mandonico. Lecco non riesce a contenere l’esuberanza di Rozzini, assente all’andata, che punisce la difesa bluceleste e spinge le sue sul 17-12 del 10′. Nonostante il passaggio alla zona 3-2, Lecco precipita sino al -10 (24-14) con la sola Mandonico ad andare a canestro. Dall’altra parte la precisione dall’arco di Pastore e della solita Rozzini spingono Mantova ad andare al riposo sul + 9 (33-24). Ci si aspetta la reazione delle lecchesi che arriva con più determinazione in fase difensiva, mentre in attacco si fatica a trovare la fluidità a canestro. I canestri di Pozzi e Capaldo portano al -5 (35-30), ma quando sembra che la partita torni in equilibrio, arrivano a ripetizione le triple di Pastore e Benedini a portare il divario sopra la doppia cifra. Nel quarto periodo il copione non cambia con due canestri consecutivi di Davide che valgono ancora il -5 (55-50) e subito dopo la tripla di Pastore che affossa le lecchesi incapaci di riaprire la gara. Alla fine sono le mantovane a festeggiare una vittoria importante contro la capolista che ora deve ritrovare le giuste energie in palestra durante la settimana.
Domenica infatti è attesa al palazzetto di Annone la Cremonese Basket (inizio ore 18), dove c’è da vendicare la sconfitta subita nel girone d’andata. “Abbiamo giocato una partita complicata contro una squadra estremamente fisica e un metro arbitrale molto permissivo – sostiene coach Canali – Purtroppo queste sono le partite che ci mettono in difficoltà e non ci permettono di esprimere appieno il nostro tasso tecnico. Da parte della mia squadra ci sono stati troppi errori e imprecisioni in fase di apertura del contropiede e di conclusione a canestro, anche se in area era una mattanza continua. La difesa invece ha concesso troppi tiri da fuori senza il giusto contrasto”.
TABELLINO
Abc Virtus Mantova – Lecco Basket Women 60-54 (parziali: 17-12, 33-24, 51-42)
Abc Virtus Mantova: Zapparoli, Scandola 2, Asan 4, Zamboni, Benedini 13, Ait El Kadi, Pastore 25, Ponchini 2, Rozzini 14, Russo. All.: Cestari.
Lecco Basket Women: Scola 6, Capaldo 9, Pozzi 6, Romanò 2, Davide 4, Magni, Nava 1, Benzoni 2, Rota 4, Scumace, Mandonico 20. All.: Canali.
Arbitro: Sassi di Marmirolo (MN).