In apertura di Consiglio Comunale il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi e il sindaco di Civate, Angelo Isella , hanno voluto manifestare un momento di riconoscenza e gratitudine verso il segretario comunale, titolare a Valmadrera dal 1 .12.2012 che dal 1 gennaio 2022 sarà in pensione.
Rusconi ha ricordato nel suo discorso due punti: il primo che la figura del segretario comunale è fondamentale in ogni Comune per la consulenza giuridica, di competenza e di coerenza dei diversi provvedimenti e come riferimento prezioso con tutti i dipendenti, in particolare i responsabili. Il secondo aspetto è la difficoltà a reperire oggi nuovi segretari comunali, perché, se è vero che un tempo erano i Comuni a scegliere i segretari comunali, oggi, per la scarsità del numero, avviene il contrario, sono i segretari a scegliere i possibili Comuni.

Angelo Isella ha ringraziato a nome di tutta la comunità di Civate, ricordando la collaborazione che dura da otto anni e , nel ringraziare, ha ricordato la figura del suo predecessore, Rino Mauri, per la proficua collaborazione con il dr. Mastronardi.

Lo stesso dr. Pietro Mastronardi ha preso infine la parola, ringraziando tutti i sindaci e gli assessori con cui ha collaborato e ha affermato di aver sempre cercato il dovere civico, il rigore morale e l’ onestà intellettuale. Ha quindi rivolto i suoi ringraziamenti a tutti i dipendenti con l’ auspicio di non farsi scoraggiare e alla sua famiglia, in particolare a sua moglie, per non essersi mai lamentati per le assenze di lavoro serale.
Quindi la consegna di un regalo simbolico, le chiavi con gli stemmi di Valmadrera e Civate e una cravatta .