Una donna di circa 40 anni, lituana, ha perso la vita oggi pomeriggio sul Resegone. Era con un’altra persona, connazionale, e stavano rientrando da un’escursione lungo il sentiero n.1 che scende dal rifugio Azzoni. Arrivati nei pressi del canale Comera, appena prima della località Bedoletta, la donna è precipitata per una settantina di metri; la dinamica è in corso di accertamento.

Immediata la richiesta di aiuto: la centrale ha mandato sul posto i tecnici della Stazione di Lecco del Soccorso Alpino, XIX Delegazione Lariana, e i Vigili del fuoco. Non è stato possibile arrivare sul posto con l’elisoccorso perché le condizioni meteorologiche lo impedivano, con nebbia e scarsa visibilità in quota. L’équipe medica ha però raggiunto i Piani d’Erna e il medico del Cnsas ha constatato il decesso.

Il recupero della salma avverrà nelle prossime ore: la zona, dove in passato si sono già registrati incidenti mortali, è particolarmente impervia e di difficile accesso, inoltre, al momento sono in corso precipitazioni, con neve e pioggia. L’altro escursionista, illeso, è stato accompagnato a valle dalle squadre.