Anche il Comune di Lecco ha decretato la cittadinanza onoraria al milite ignoto. Al voto erano presenti anche il Prefetto di Lecco Castrese De Rosa, il Questore Alfredo D’Agostino, il Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. Igor Infante, il Comandante della Guardia di Finanza, Col. Emilio Fiora, il presidente di Assoarma Lecco, cav. Pippo D Lelio e, in rappresentanza della presidente dell’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra – Lecco, cav. Emilia Dell’Oro, la consigliera Alessandra Anghileri.