Galbiate, 16 ottobre 2021 – Ha nuovamente giurato come sindaco di Galbiate. Piergiovanni Montanelli questa mattina ha avviato il suo secondo mandato da primo cittadino dopo che la sua prima esperienza si era interrotta anzitempo con l’arrivo del commissario prefettizio.

Nel suo discorso ha sottolineato: “Qualcuno in paese mi saluta chiamandomi primo cittadino, ma come ho sempre fatto e abbiamo sempre fatto come gruppo, continueremo ad essere cittadini tra i cittadini, rappresentanti di tutti, con l’unico obiettivo di agire al meglio e nell’interesse di ogni galbiatese. E questa attenzione a tutti ve l’abbiamo dimostrata in momenti difficili ed imprevedibili che abbiamo di recente vissuto e che continuano, anche se in misura minore a condizionare la nostra quotidianità. Ve lo abbiamo dimostrato con la nostra “strategia del fare”, organizzando servizi e supporti che non erano nemmeno mai stati immaginati”.

E ancora: “Il dialogo e l’ascolto di ogni ogni proposta (purché buona) costituiscono uno dei nostri punti di forza; ciò ci consente di presentarci sul palcoscenico sovracomunale come interlocutori credibili ed affidabili, veri tessitori di relazioni indispensabili per fare rete con i Comuni limitrofi e non solo. Ci auspichiamo che, con i consiglieri della minoranza, si apra una nuova fase nella quale si dia forza al dialogo ed al confronto costruttivo con un dibattito onesto sui problemi reali e sullo sviluppo di Galbiate. Quindi, come è nel nostro stile, ogni giorno ci impegneremo per il nostro paese, per il nostro circondario, per la nostra Italia”.