Posticipata al 25 ottobre la chiusura del Centro Vaccinale Massivo Technoprobe di Cernusco Lombardone, entrato in funzione il 9 aprile 2021.

La decisione, concordata con la Famiglia Crippa, nasce dalla necessità di incentivare e facilitare il più possibile la somministrazione della dose booster Covid-19 riducendo così disagi e difficoltà di spostamento alle categorie di over80 e di immunocompromessi del territorio meratese.

Enrico Frisone, Direttore Socio Sanitario ASST Lecco: “Ringrazio personalmente la Famiglia Crippa e l’amministrazione comunale di Cernusco Lombardone, con le associazioni e i volontari coinvolti, per la generosità con cui si rendono disponibili in questo periodo consentendo di dedicare uno spazio adeguato alla popolazione del meratese nel periodo di maggiore impulso alla vaccinazione diffusa. Con la chiusura posticipata del Centro Vaccinale, fino alla fine di questo mese di ottobre, il territorio continuerà così ad avere un centro di riferimento per la prosecuzione di una campagna che ha già raggiunto risultati rilevanti”.

Dati terza dose vaccino anti Covid-19 presso i Centri Vaccinali Palataurus di Lecco e Technoprobe di Cernusco Lombardone:
dal 20 settembre sono state somministrate 1.322 terze dosi;
dal 4 al 10 ottobre sono state somministrate 1.005 terze dosi con una media di 140 al giorno.

Continueranno le somministrazioni dei primi due cicli vaccinali per chi ancora non avesse provveduto.