Lecco, 21 settembre 2021 – Il Gruppo Alpinistico Gamma al lavoro per riqualificare le ferrate Gamma 1 e 2. Per farlo, sono stati raccolti già 50mila euro ma il gruppo ha anche creato una campagna di crowdfunding per la raccolta fondi: www.eppela.com/ferratelecchesi

La nostra intervista:

Sono partiti oggi i lavori di manutenzione straordinaria e riqualificazione delle vie ferrate previsti nell’ambio dell’atto integrativo all’accordo di programma sulla valorizzazione delle falesie lecchesi. Sotto la lente le ferrate storiche di Lecco Gamma 1 (Pizzo d’Erna), Gamma 2 (Monte Resegone) e Corna di Medale (Monte San Martino).

Ad eseguire le opere frutto del nuovo accordo sottoscritto e finanziato dal Comune di Lecco, (ente committente), Regione Lombardia e Fondazione Comunitaria del Lecchese sarà la Geomont di Lecco (Gamma 1), il raggruppamento temporaneo di imprese composto da Geoprotection di Mazzoleni Ulderico di Lecco, Panzeri Manuele di Ballabio, Panzeri Martino di Ballabio e Maggioni Giulio di Oliveto Lario (Gamma 2) e l’associazione temporanea di imprese composta dalla Ecoval di Quart e dalla guida alpina Colzada Gualtiero (Medale).

I lavori di disgaggio, che partiranno questo mercoledì, interesseranno le prime due ferrate (Gamma 1 e Gamma 2) e determineranno la chiusura temporanea di una serie di sentieri, individuati in collaborazione con il Gruppo Alpinistico Lecchese Gamma, gli Alpini Monte Medale e con le imprese incaricate. Gli interventi dovrebbero terminare venerdì e comunque nel fine settimana si interromperanno per garantire la percorribilità della rete sentieristica, per poi eventualmente riprendere il prossimo lunedì.

Sarà invece realizzato a partire da lunedì 27 settembre il disgaggio della Medale sul Monte San Martino.

“L’inizio dell’intervento sulle ferrate – sottolinea l’assessore all’Attrattività territoriale del Comune di Lecco Giovanni Cattaneo – è una buona notizia per chi attende di utilizzarle ma anche per i rifugisti e tutta la rete dell’accoglienza turistica lecchese: grazie al finanziamento di Regione Lombardia e alla sinergia tra Fondazione Comunitaria del Lecchese, il gruppo alpinistico Gamma e gli Alpini del Medale, il traguardo della riapertura si fa più vicino.

Massima attenzione nei prossimi giorni perché la operazioni di bonifica da potenziali pietre instabili richiedono grande prudenza: a partire da mercoledì 22 settembre e per una settimana, nei giorni lavorativi, i sentieri più vicini alle tre ferrate saranno interdetti per consentire agli specialisti di lavorare in sicurezza”.

Nella mappa sotto i sentieri interessati dalle chiusure da mercoledì 22 settembre

2109 ferrate gamma

Nella mappa sotto i sentieri interessati dalle chiusure da lunedì 27 settembre

2109 ferrate medale