Lecco, 30 agosto 2021 – Nessun dato è pervenuto. Questa la denuncia che i sindacati della Funzione Pubblica, che si occupano dei rapporti tra lavoratori e Ospedale, fanno in relazione alla possibilità di ottenere i numeri dei lavoratori e delle lavoratrici no-vax della sanità sospesi.

Non solo, anche a livello burocratico, potrebbero esserci alcuni lavoratori che, pur non essendo vaccinati, stanno continuando ad operare perché il sistema non ha ancora aggiornato la loro “posizione”.

Ulteriori dettagli nell’intervista a Catello Tramparulo della Cgil Lecco: