Lecco, 2 agosto 2021  – “Stasera alle nove e un minuto +Europa Lario saluterà il rinnovo della delibera comunale che vieta la vendita di alcolici dopo le 21 offrendo una birra ai passanti. +Europa Lario e l’associazione L’Asino di Buridano invitano alla disobbedienza civile contro una norma irragionevole, nata nientemeno che dalla memorabile giunta Faggi, mantenuta in essere dalle giunte Brivio e reiterata, ora, dalla giunta Gattinoni”.

E ancora: “La motivazione fornita dalla giunta Brivio al momento della ricezione della norma varata dalla precedente giunta fu: “la manteniamo ma non la applichiamo sempre” chiara indicazione di un approccio pseudo-legalistico tipicamente Italiano -che dal nostro ordinamento sarebbe proibito- che si traduce nel tristemente famoso motto di Giolittiana memoria: “le leggi per i nemici si applicano, per gli amici si interpretano”

+Europa Lario non vede alcuna utilità nell’imporre un ulteriore divieto, per giunta basato su una serie di pregiudizi e di malcelati risentimenti, in un momento in cui la popolazione è stanca delle tante limitazioni dovute alla pandemia”.