Dopo il grande successo registrato dalla proiezione di “Padrenostro” che ha aperto il programma 2021, prosegue “Ma che film la vita!”, la rassegna organizzata da Confcommercio Lecco e Parrocchia di San Nicolò.

Lunedì 12 luglio è in programma il secondo film del cineforum estivo, dedicato al tema “Famiglie a rischio”. La pellicola scelta è “Sorry we missed you” di Ken Loach. Ricky e Abby lottano contro la precarietà a Newcastle, non facendo mancare nulla ai figli. La loro disastrosa condizione lavorativa li spinge verso una nuova impresa. Ricky compra un furgone per fare consegne a domicilio. Ma sorgeranno nuove problematiche che metteranno a rischio l’unità della famiglia. L’ennesima denuncia indignata e appassionata del regista inglese contro la ferocia e le contraddizioni dell’economia in un’opera come sempre accurata e mai banale. Ospite della serata sarà Giampiero Rossi – giornalista del Corriere della Sera e autore di alcuni libri tra cui “Il lavoro che ammala” – che dialogherà con don Davide Milani, prevosto di Lecco e direttore della Rivista del Cinematografo.

Il film verrà proiettato nel cortile dell’oratorio San Luigi, presso il Nuovo Cinema Aquilone, a Lecco con inizio alle ore 21. Il costo del biglietto è di 5 euro: ingresso dal sagrato della Basilica di San Nicolò. Per prenotare il posto inviare una email a segreteria@chiesadilecco.it o chiamare lo 0341282403. Si ricorda che la mascherina è obbligatoria: la rassegna si svolge anche in caso di pioggia.

Dopo “Padrenostro” e “Sorry we missed you”, il cineforum – organizzato da Confcommercio Lecco e Parrocchia di San Nicolò, in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo e il contributo di Fondazione Cariplo; media partner il Giornale di Lecco – Gruppo Netweek e UnicaTv – continuerà con altre due proposte: lunedì 19 luglio “Un affare di famiglia” di Kore-Eda Hirokazu; sabato 24 luglio “Figli” di Giuseppe Bonito (che sarà ospite della serata).