Due importanti giornate di sport dedicate al mondo paralimpico: Lecco sarà grande protagonista della staffetta Obiettivo Tricolore ideata da Alex Zanardi e Obiettivo3, che dal 4 al 25 luglio attraverserà l’Italia intera, da nord a sud, con 70 atleti paralimpici che si passeranno il testimone di mano in mano per promuovere i valori veicolati da sport e disabilità in un viaggio lungo 54 tappe.

Due gli appuntamenti che coinvolgeranno la città di Lecco, organnizzati dal Comune in collaborazione con Obiettivo 3, CONI, con Alessandro Bonacina, ASD Oltretutto97, ASD Dinamic Karate, ASD Circolo della Scherma Lecco, Special Olympics Italia e Disabili no limits. Il primo è in programma domenica 4 luglio, quando a partire dalle 11 in piazza Cermenati sarà allestito un villaggio sportivo per far conoscere a tutti da vicino il mondo della sport paralimpico, ma anche per promuovere e reclutare nuove leve.

A partire dalle 12 e fino alle 16 infatti sarà possibile provare i mezzi per le discipline paralimpiche, con l’obiettivo di avvicinarsi alla prativa delle varie specialità e, perché no, entrare a far parte del gruppo. Il pomeriggio proseguirà con le esibizioni di scherma in carrozzina alle 16:30 e di karate, alle 17 e si concluderà con il saluto istituzionale del sindaco di Lecco Mauro Gattinoni e la partecipazione di Giusy Versace.

Il secondo appuntamento vedrà lunedì 5 luglio alle 9:30 la vera e propria partenza della staffetta paralimpica, sempe da piazza Cermenati in direzione Madonna del Ghisallo.