Lecco, 2 luglio 2021 – Disordini e rabbia stamani alla sede dell’Asst di Via Tubi, a Lecco. Tante persone in coda in attesa di poter cambiare o semplicemente confermare il proprio medico di base a seguito del pensionamento di alcuni dottori qualche mese fa. Da qualche tempo, infatti, sono giunte a diversi cittadini alcune lettere con la richiesta di presentarsi in via Tubi per confermare il proprio medico provvisorio, subentrato al pensionamento del precedente, o per cambiarlo. A partire da ieri, primo luglio, diverse persone hanno cominciato a recarsi agli sportelli per poter procedere con la pratica ma di fatto l’elevato numero di utenti e l’assenza di un’organizzazione più strutturata ha creato code lunghe e malumori, nonché disagi per diversi anziani presenti.

La nostra diretta dalla sede di Via Tubi: