Lecco, 20 maggio 2021 – La scuola Elementare De Amicis di Lecco ha vinto il contest Distanti ma molto vicini, organizzato a livello regionale dalla Croce Rossa, che oggi è passata a consegnare gli attestati. “Il premio è stato devoluto al reparto pediatria dell’Ospedale di Lecco”
I servizi di Lecco Fm:

In occasione della Giornata Mondiale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa che si celebra l’8 Maggio, il Comitato Regionale Lombardia della Croce Rossa Italiana ha bandito un concorso dal tema Cittadinanza Attiva in Pandemia
Il primo posto è stato aggiudicato al Comitato di Lecco che, dopo una selezione tra i diversi prodotti ricevuti, ha candidato l’elaborato “Distanti ma vicini…. anche noi possiamo!” realizzato dalle classi IVA, IVB e V della scuola primaria De Amicis – I.C. Lecco1 “Falcone e Borsellino”

Durante la DAD dell’ultimo lockdown, le classi hanno incontrato on line i volontari della Croce Rossa Giovani di Lecco.

Con l’attivazione di vari ambiti disciplinari, quali educazione civica, italiano, immagine e tecnologia i bambini hanno preparato e condiviso il materiale che è servito per realizzare un libro digitale redatto interamente via web attraverso lo strumento di Classroom e dei diversi ausili tecnologici che gli alunni della scuola primaria De Amicis utilizzano con buona padronanza grazie alle competenze acquisite durante le lezioni di tecnologia svolte in presenza nei mesi precedenti.

Il tema del contest è stato vissuto in prima persona: pur a distanza, studenti e insegnanti hanno continuato a “stare vicini” e a collaborare in modo creativo, ma soprattutto costruttivo e arricchente, grazie alla scoperta del “mondo di Croce Rossa”. Inoltre i bambini, attraverso questo lavoro, hanno compreso come il periodo di distanziamento sociale, per essi sicuramente assai duro, lo fosse molto di più per quelle persone delle quali hanno raccontato nel loro elaborato. Chi volesse vedere il prodotto che ha vinto il Contest di Croce Rossa, può trovare il libro digitale ai link di YouTube https://youtu.be/CInnIcwJGPk e di Facebook https://fb.watch/5qyBrEZ0ln/

Un’ultima sottolineatura: il premio che Croce Rossa ha assegnato alle classi è stato devoluto dagli alunni al reparto di pediatria di Lecco.

Il Dirigente scolastico dell’IC “Falcone e Borsellino” prof. Ruberto Vittorio esprime la propria soddisfazione per un “risultato che evidenzia l’importanza di sensibilizzare gli allievi anche su tematiche che trascendano i meri contenuti disciplinari. Il successo formativo degli alunni è certamente conseguenza della bontà dell’operato dei docenti e, sotto questo profilo, non posso che considerare positivamente il mirabile lavoro quotidiano degli insegnanti che, pur non riconosciuto nel presente anno scolastico in termini di iscrizioni, è tuttavia testimoniato dalla condotta e dai progressi fatti registrare dagli stessi alunni. Credo infatti che sulla De Amicis pesino ancora presso l’utenza dei pregiudizi ingiustificati che non tengono nella giusta considerazione la qualità del corpo docente e dell’offerta formativa”. Il prof. Ruberto ha inoltre elogiato la CRI per “un’iniziativa che favorisce lo sviluppo delle competenze di cittadinanza, promuove il senso di responsabilità ed il valore della solidarietà. Non è mai troppo presto, infatti, per acquisire una opportuna coscienza civica soprattutto all’interno di una società come quella attuale, non sempre disponibile a recepire le istanze ed i bisogni effettivi delle categorie che versano in condizioni di maggiore disagio.”