19 maggio 2021, Abbadia Lariana – Sarà un’estate all’insegna del turismo lento ed ecologico. Una convinzione più forte che mai dopo l’inaugurazione, avvenuta nella giornata di ieri, del tratto del sentiero del Viandante tra Lecco e Abbadia. L’ultimo tassello è stato posto, infatti, qualche settimana fa, quando è stata posata la scaletta che consente di valicare le gallerie della SS36 di competenza di Anas e potersi ricongiungere al tracciato ad Abbadia.

Una notizia che farà felici tutti gli escursionisti lecchesi e non solo, così come albergatori ed operatori del turismo che in epoca pandemica hanno visto riscoprire il turismo di prossimità e il turismo lento, ben compatibile con le necessità imposte dal Covid-19.

Vi proponiamo il commento del sindaco di Abbadia Lariana, Roberto Azzoni, il giorno dell’inaugurazione del tracciato: