Rogeno, 9 maggio 2021 – Il Lecco Calcio a 5 under 19 supera il Leonardo ai calci di rigore e vola agli ottavi di finale della Coppa Italia di categoria. Mattina dalle tante emozioni quella odierna al Palarogeno, con le vincitrici dei gironi C e R l’una di fronte all’altra per conquistare il successo nella gara unica valida come 16° di finale. Chiusi i tempi regolamentari sull’1-1, ai supplementari il risultato non cambia e nei calci di rigore i blucelesti di mister Pablo Parrilla hanno la meglio sul 5-3.

La cronaca del match entra nel vivo al 10′, quando Etzai serve bene Chighini che conclude sul palo. Il Lecco risponde al 15′ con Mentasti, il portiere ospite Deidda non trattiene, ma la sfera sfila in calcio d’angolo. 3′ dopo bella giocata di Melis che pesca Etzi a due passi dalla porta, con il numero 10 sardo che centra il secondo palo ospite. Dall’altra parte è Matias Parrilla a non trovare il gol davanti a Deidda.

La ripresa si apre con un tiro da fuori di Riccardi che, deviato da un avversario, si stampa sulla traversa. Al 5′ spunto di Mentasti sulla destra e Deidda si rifugia in angolo. Al 7′ Addari è solo davanti a Di Tomaso che respinge con il volto, salvandosi poi in angolo al 9′ su Boi. Passa un minuto e Mentasti si procura una punizione a centrocampo. Gran botta verso la porta del numero 4 bluceleste, deviazione di Pizzera e palla in gol per l’1-0. Il Leonardo risponde al 12′ con Boi, servito centralmente davanti a Di Tomaso, bravo a negargli il pareggio. Lecco vicino al raddoppio al 15′ con una bella giocata di Bianco che calcia però sul palo. Al 16′ conclusione insidiosa di Mentasti dalla sinistra e Melis salva a pochi centimetri dalla linea. Nel finale il Leonardo schiera capitan Pusceddu come portiere di movimento e a 46″ dalla fine viene premiato dal pareggio di Sollai, complice un Di Tomaso non particolarmente efficace nell’occasione.

Si va ai tempi supplementari. Nel primo Di Tomaso è attendo su Boi, con lo stesso numero 9 ospite bravo a deviare in angolo una conclusione a botta sicuro di Riccardi. Nel secondo è Mentasti a sfiorare il nuovo vantaggio lecchese, mentre nel finale Di Tomaso vola a mettere in angolo il tiro da fuori di Pibiri. L’1-1 permane sino al termine e a decidere la qualificazione sono i calci di rigore.

Il primo lo batte Chighini portando avanti il Leonardo. Mentasti pareggia i conti, mentre Pibiri centra la traversa. Pizzera sigla il momentaneo 3-2, Sollai pareggia e Bianco non sbaglia il 4-3. Sul dischetto si presenta poi Pusceddu che alza troppo la mira, mentre Riccardi è freddo nel battere Deidda per il definitivo 5-3. Il Lecco accede agli ottavi, nei quali sfiderà la vincente tra Orange Asti e San Carlo che si sfideranno domenica prossima 16 maggio.