Salgono a 30 i Protocolli sottoscritti nella provincia di Lecco per il “Controllo di Vicinato”. Lo hanno sottoscritto, con il Prefetto di Lecco Castrese De Rosa, anche i Sindaci dei Comuni di Montevecchia, Franco Carminati e di Olgiate Molgora, Giovanni Battista Bernocco.

Presenti all’incontro il Questore Alfredo D’Agostino, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Lecco Igor Infante, il Capitano Michele Bussu della Guardia di Finanza di Lecco.

Si tratta di uno strumento importante di contrasto alla criminalità sul territorio, che da oggi vede anche i comuni di Montevecchia ed Olgiate Molgora inseriti in questo progetto di prevenzione. Un dispositivo che si basa principalmente sulla collaborazione tra istituzioni e cittadini.

“Il protocollo –ha spiegato il Prefetto- è finalizzato ad attuare, nell’ambito del sistema di sicurezza integrata e partecipata, una proficua collaborazione tra le Forze di polizia, amministrazioni comunali ed i cittadini, mettendo a fattor comune un elemento molto importante che è la conoscenza del territorio e le reciproche informazioni, in una prospettiva di accrescimento della partecipazione civica alla gestione collaborativa della sicurezza, con funzioni di deterrenza della criminalità comune, ed in particolar modo dei reati predatori.

In sintesi una sorta di accordo in cui consapevolezza, responsabilità e razionalità devono essere principi fondamentali nel controllo del territorio grazie ad un meccanismo del quale anche il cittadino può finalmente far parte, a pieno titolo, come ingranaggio fondamentale per la fase preventiva e di segnalazione di situazioni attinenti la sicurezza urbana e il degrado sociale.”

“Con la sottoscrizione di questo protocollo ribadiamo il nostro impegno verso la tutela e il controllo del territorio. Il ruolo dei cittadini – ai quali non sarà richiesto di assumere comportamenti incauti o imprudenti, né di affrontare situazioni di pericolo – sarà determinante per elevare la sicurezza urbana (e la sua percezione) e contrastare il degrado sociale” – hanno commentato i Sindaci di Montevecchia ed Olgiate Molgora.