Lecco, 25 marzo 2021 – Gli amici e le amiche del GEO (Gruppo Età d’Oro) che organizza i Seniores del CAI di Lecco, piangono la scomparsa di Ambrogina Farina, storica Segretaria del Gruppo. Originaria di Sesto San Giovanni si era trasferita a Lecco quasi trent’anni fa e si era inserita velocemente nel gruppo di escursionisti capitanato sin dalla sua fondazione da Anna Clozza.

Insieme al consuocero Marcello Sellari – che sarà prima Vice Presidente e poi dal 2004 al 2017 Presidente del sodalizio – Ambrogina aveva da subito rivestito l’importante ruolo di Segretaria.

Questo il ricordo del Geo:
Precisa, instancabile, dotata di grandi capacità organizzative che le venivano dall’aver rivestito il ruolo di Segretaria di dirigenti apicali di un’importante azienda dell’hinterland milanese, ha donato al GEO tempo e passione nell’organizzare numerosissime escursioni (le ultime la settimana azzurra alle Eolie del settembre 2019 e la settimana bianca in Val Pusteria del marzo dello scorso anno, proprio a ridosso del lockdown che sarebbe avvenuto di lì a pochi giorni), ma anche moltissime uscite culturali del gruppo (Venaria Reale, la mostra di Segantini a Milano solo per citarne un paio) a conferma di una grande curiosità che la portava a spaziare anche nella lettura e nella passione per il cinema.

Sempre “implacabili” i suoi memo al Consiglio Direttivo, la preparazione dei pranzi sociali curata fin nei più piccoli dettagli, oppure delle Assemblee Annuali del GEO e del CAI che la vedevano al tavolo a prendere appunti per redigere impeccabili verbali.

Una mole di lavoro enorme e talvolta oscura con la tenuta delle statistiche, del numero annuale di uscite di ogni singolo socio o nella contabilità del Gruppo, sempre supportata dal marito Gino.

“Una perdita grave, che ci priva di una risorsa che tanto ha dato al GEO, un autentico punto di riferimento di affidabilità e di competenza che ci mancherà sicuramente e che sarà impegnativo sostituire” il commento di Michele Bettiga, Presidente del GEO.

Ma, soprattutto, sarà il suo sorriso gentile, la sua grande disponibilità nei confronti di tutti a mancare.