Lecco, 22 marzo 2021 – Dopo l’approvazione del decreto legislativo è ufficiale: i farmacisti potranno vaccinare contro il Covid-19. Al di là di quanto previsto nel decreto, sono presenti una serie di ostacoli, dall’aspetto penale di tutela del farmacista alla questione spazi che rendono molto più difficoltoso di quanto previsto l’effettiva vaccinazione all’interno delle farmacie.

Andrea Braguti, farmacista lecchese e presidente di Federfarma si è espresso quest’oggi sulla decisione: