Erve, 6 marzo 2021 – Nei giorni scorsi a Erve sono terminati i lavori relativi ad un importante intervento di  manutenzione straordinaria che ha interessato due tratti del reticolo idrografico secondario ubicato nella frazione di Saina. Il Comune di Erve ha operato tramite il Consorzio Forestale Lecchese di cui è socio dal 2017, che ha affidato i lavori ad un’impresa consorziata , l’Agricola 3DR di Calolziocorte.

Grazie ad un finanziamento regionale, destinato allo svolgimento di servizi ambientali erogati dai Consorzi forestali riconosciuti dalla Regione , si è provveduto alla rimozione di detriti accumulati in alveo, alla pulizia del tombotto di attraversamento della strada, al taglio della vegetazione radicata sugli argini e sulle sponde e all’asportazione delle piante cadute nell’alveo.

Lo scopo dell’intervento è stato quello di ripristinare la funzionalità idraulica dei piccoli corsi d’acqua interessati, in modo tale da renderli efficienti durante il manifestarsi di intensi fenomeni idrometrici, a salvaguardia del territorio
urbanizzato. Il costo dell’intervento, comprensivo degli oneri di progettazione e direzione lavori a cura del Consorzio, è stato di 9000 euro.

“Da parte mia – è il commento del sindaco Giancarlo Valsecchi – ho espresso al Dott. Giulio Fezzi, direttore del Consorzio Forestale Lecchese grande soddisfazione per  questi lavori, molto attesi dagli abitanti di Saina , che rientrano nell’attuazione degli interventi di prevenzione del rischio idrogeologico programmati dal nostro Comune”.