2 marzo 2021 – È notizia del 18 febbraio scorso l’atterraggio su Marte del Rover Perseverance di Nasa. Di qualche giorno più tardi – vista anche la distanza in termini di anni luce tra noi e il pianeta rosso – le immagini e il video dell’atterraggio stesso.

Un corpo sparato a 10.000 km orari che attraversa la galassia e che atterra, autonomamente, a temperature intorno ai 1000 gradi centigradi. Il racconto, passo passo, dell’impresa per i non addetti ai lavori nell’intervista a Gianpietro Ferrario, vice presidente del gruppo Astrofili Deep Space.