8 febbraio 2021 – Che mancavano è cosa nota, tant’è che il commissario straordinario Arcuri ha cercato di tamponare le “assenze” lanciando un bando per reclutarne a sufficienza anche per far fronte alla campagna vaccinale. Stiamo parlando degli infermieri, che nel territorio nazionale sono circa 450.000, ma dovrebbero essere almeno 50.000 in più per soddisfare le necessità del paese.

“La coperta è corta” ci dice Fabio Fedeli, presidente dell’Ordine degli Infermieri. Il riferimento è ad una situazione ormai diventata strutturale della sanità nazionale, ma ancor di più nell’emergenza sanitaria e a seguito della dichiarazione di Bertolaso, per cui la popolazione lombarda dovrebbe essere vaccinata entro l’estate. Quest’ultimo fatto comporterebbe, nello specifico, un necessario incremento della forza lavoro, che al momento sembra scarseggiare nonostante i bandi emessi dal commissario Arcuri.

L’intervista integrale al presidente dell’Ordine degli Infermieri: