1 febbraio 2021 – Primo giorno di zona gialla, seconda settimana in didattica in presenza. A partire da oggi, primo febbraio, a seguito dell’ipotetico affollamento di marciapiedi e strade, sono comparse alcune figure in divisa gialla dinanzi agli istituti scolastici e nelle vie più frequentate da pedoni.

Volontari della Protezione Civile e dell’Associazione Nazionale Alpini hanno cominciato – già da stamattina, in concomitanza con i primi ingressi scaglionati – a “presidiare” alcune zone nevralgiche della città, con l’obiettivo di disincentivare gli assembramenti tra studenti all’ingresso e all’uscita da scuola.

La nostra diretta: