25 gennaio 2021 – Sono cominciati questa mattina alle 7 i lavori di riqualificazione dell’area ex Piccola velocità e hanno previsto un primo abbattimento degli edifici sulla destra, adiacenti a via Ghislanzoni e al Politecnico.

A partire da stamattina e fino alle 18 del 5 febbraio è stata perciò disciplinata la temporanea modifica della viabilità di via Ghislanzoni.

“L’operazione ha previsto un intervento della polizia locale, coordinato con le forze dell’ordine per le necessarie operazioni d’identificazione riguardanti le persone che trovavano riparo nei fabbricati. Sul posto congiuntamente anche i servizi sociali del Comune di Lecco: grazie a una rete strutturata per il sostegno delle fragilità, gli operatori dei servizi sociali hanno provveduto all’immediata presa in carico e all’avvio in percorsi di accompagnamento delle persone presenti” si legge nel comunicato diramato dal comune di Lecco.

“Parte oggi quel progetto di riqualificazione dell’area ex Piccola fondamentale per la crescita e lo sviluppo della città – è il commento di Mauro Gattinoni, sindaco di Lecco, e di Simona Piazza, vicesindaco e assessore alla Coesione sociale -. Nelle prossime settimane prenderà corpo la fase di riprogettazione, a partire dalla posa della recinzione nell’area di accesso ai binari e dalla riqualificazione del parcheggio (in collaborazione con Linee Lecco). Allo stesso tempo proseguirà l’impegno dell’Amministrazione per la messa in sicurezza dell’area, sia prendendosi cura delle persone in condizioni di marginalità sia ponendo rimedio alle situazioni di degrado presenti.”

La nostra diretta dall’area ex-Piccola: