Pescate, 23 gennaio 2021 – Aperto stamattina il piano rialzato del nuovo parcheggio di via San Francesco. Nessuna cerimonia di inaugurazione su disposizioni del sindaco, pure presente, e alle ore 9 precise gli stradini hanno provveduto a togliere le recinzioni e la transenna di ingresso.

Un’ opera molto attesa dai residenti, in una zona di Pescate ad alta densità abitativa e carente di posti auto. Il nuovo parcheggio è costituito da due piani fuori terra con accessi separati.

I posti auto totali sono 25, di cui 13 al piano terra e 12 al piano rialzato, più due spazi per le moto. I posti auto coperti al piano terra sono concessi in locazione ai residenti al prezzo di 600 euro all’anno, e in questi giorni sono state definite le assegnazioni, mentre i posti auto scoperti al piano rialzato sono liberamente fruibili.

L’opera a pianta rettangolare, costruita in travi e pilastri in acciaio e solaio in acciaio e calcestruzzo, interamente rivestita da liste di laterizio a vista, si inserisce in maniera pregevole nel contesto ambientale della zona con finiture di livello.

“Il costo complessivo dell’intervento – spiega il sindaco De Capitani – eseguito dall’impresa Valsecchi di Mandello su progetto dell’ing Giorgio Siani di Lecco, é di circa 270 mila euro interamente finanziati con mezzi propri del comune di Pescate. Desidero ringraziare il geom Giambattista Frigerio di Pescate per la preziosa opera di consulenza gratuita resa al paese. I suoi preziosi consigli nel frangente dall’alto dei suoi 55 anni di esperienza, hanno contribuito a far diventare un semplice parcheggio in una costruzione bella, curata e funzionale.”