Rogeno, 15 gennaio 2021 – Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti svolta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lecco, con particolare attenzione alle aree boschive poste a ridosso della Statale 36.

Nella nottata di ieri 14 gennaio 2021, i Carabinieri del NORM della Compagnia di Merate, sono intervenuti in località Casletto del comune di Rogeno, dove hanno sorpreso e tratto in arresto G.Y., 27enne, irregolare sul territorio nazionale e S.A., 42enne, residente in provincia di Cosenza, noto alle Forze di Polizia, entrambi cittadini del Marocco, poiché trovati nella disponibilità di 166 grammi di eroina, 10 grammi di cocaina e di 84 grammi di hashish, in parte suddivisa in dosi, nonché di 5 telefoni cellulari, un bilancino di precisione e della somma in contanti di 655 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Nella mattinata odierna gli arrestati sono stati condotti in Tribunale a Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare gli arresti, ha disposto per entrambi la custodia cautelare in carcere.