Lecco, 14 gennaio 2021 – Con decreto in data 13 gennaio 2021, il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia ha accolto l’istanza cautelare proposta dai comitati dei genitori, sospendendo l’efficacia dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lombardia n. 676 dell’8 gennaio 2021, con la quale è stato disposto per tutto il territorio il ricorso alla didattica a distanza per il 100% della popolazione studentesca degli istituti scolastici secondari di secondo grado e degli istituti formativi professionali di secondo grado, dall’11 gennaio al 24 gennaio 2021.

In ragione dei tempi tecnici di applicazione del Piano prefettizio e di riorganizzazione del mondo scolastico, la ripresa dell’attività didattica in presenza è fissata al 18 gennaio 2021, fatta salva l’eventuale classificazione di zona rossa della regione Lombardia a seguito degli imminenti d.P.C.M. ed ordinanza del Ministro della Salute.