Lecco, 13 gennaio 2021 – Davide Cazzaniga detta legge nel doppio appuntamento con il Super G a Santa Caterina. Nelle due gare di ieri, il forte atleta Azzurro vince la prima gara valida per il circuito GP Italia e replica nella seconda. Bene anche Nicolò Molteni che in gara 1 sfiora il podio chiudendo in 4^ posizione, mentre in gara 2 non manca l’appuntamento con il podio chiudendo in 3^ posizione.

Nello Slalom Gigante di oggi, invece, brilla il 2° posto nella classifica Aspiranti ottenuto da Andrea Bertoldini.
Ma, andiamo con ordine.

I due primi posti ottenuti ieri da “Cazza” non fanno che confermare la caratura del forte 26enne vittorioso nella prima gara con il tempo di 1’10″44. Ad un solo centesimo di distacco c’è Giovanni Franzoni (2°) e a 17 centesimi Florian Schieder (3°). In 4^ posizione si piazza Nicolò Molteni col tempo di 1’11”33.
Più dietro, condizionato da qualche errore, Aiace Smaldore 71° ; quindi Mattia Zanni 99° alla sua prima esperienza nel Super G e Kevin Benedetti 100°.

Cazzaniga si impone anche in gara 2, con il tempo di 1’10″37, al 2° posto Florian Schieder con 26 centesimi di ritardo e al 3° posto Nicolò Molteni che chiude con 30 centesimi di ritardo.
Altra gara non perfetta per Aiace Smaldore 69° al traguardo, quindi Mattia Zanni 100°. Fuori invece Kevin Benedetti.

Il podio di Andrea Bertoldini, 2° nello Slalom Gigante, classifica Aspiranti (primo da sinistra)

Infine, nello Slalom Gigante di oggi (vinto dal lituano Andrej Drukarov col tempo di 1’54”54), 40° posto assoluto per Andrea Bertoldini che gli è valso il 2° posto nella classifica Aspiranti. Al 61° posto Nicolò Molteni. Fuori nella prima manche Cazzaniga e Smaldore.