Valmadrera, 5 gennaio 2021 – Si è conclusa questa mattina l’iniziativa “L’Albero Solidale”, con la consegna dell’ultimo lotto di regali ai
bimbi ricoverati all’Ospedale Manzoni di Lecco. Un progetto promosso dal Comitato Regionale della Croce Rossa Italiana.

Questo il bilancio della Croce Rossa Italiana – Comitato di Valmadrera:
L’albero di Natale della nostra sede è stato letteralmente sommerso da centinaia e centinaia di pacchetti colorati, destinati ai bimbi meno fortunati del nostro territorio, ricevuti in ogni modo: di persona, tramite amici, volontari, addirittura da lontano tramite corrieri.
Ogni giorno era una sorpresa riceverli, un’emozione contarli, alla fine non sapevamo più dove metterli!

Con l’aiuto degli Assessori ai Servizi Sociali Dei comuni di Valmadrera, Civate e Malgrate, della Caritas Parrocchiale e del Centro Farmaceutico Missionario abbiamo individuato un centinaio di Famiglie bisognose, e la Vigilia di Natale 4 mezzi e 10 giovani del nostro Comitato hanno portato loro doni e caramelle, ricevendo in cambio indelebili sorrisi.

Parte dei regali li abbiamo consegnati alla Croce Rossa di Casatenovo, un Comitato col quale collaboriamo stesso, che ha fatto lo stesso per una cinquantina di famiglie del territorio da loro seguite. I restanti abbiamo deciso di destinarli alle Scuole Materne del territorio e ai reparti di Pediatria, Tin e Neonatologia dell’Ospedale Manzoni di Lecco, regalando in questo modo un pizzico di Natale anche ai bimbi più in difficoltà.

Vogliamo ringraziare tutti quelli che ci hanno permesso di raggiungere quest’enorme risultato, dai singoli cittadini,
al gruppo Avis Valmadrera, ai supermercati Sigma ed Eurospin. Sappiamo che il nostro è un Paese generoso ma ammettiamolo, non pensavamo fino a questo punto!

MAD
Perché sapete cosa vuol dire portare la Gioia, quella vera, alle persone a Natale?
Farlo con indosso la divisa, quella stessa divisa che ultimamente viene troppo spesso insultata, derisa, aggredita.
Quella stessa divisa che, quest’anno, ci ha visto dare il massimo di quello che era in nostro potere fare, e ci ha visti
lottare più che mai.