Lecco, 18 dicembre 2020 – Si è spento all’età di 88 anni Mario Marai, storico fotografo lecchese. Titolare di un negozio di fotografia, la Foto Ottica Lariana in via Cairoli e storico collaboratre del Giornale di Lecco, ha attraversato e raccontato la storia recente della nostra città per più di 50 anni.

Dalla poltiica alla Calcio Lecco, dalle manifestazioni pubbliche alla vita cittadina, dall’alpinismo alla cultura è stato immancabile testimone dei principali fatti avvenuti nel nostro territorio.

Mario lascia i figli Marco e Anna.

Il Sindaco di Lecco Mauro Gattinoni ha così ricordato Mario Marai:
“Lecco piange la scomparsa di Mario Marai, storico fotografo capace d’immortalare la vita della nostra comunità: dalle manifestazioni sportive agli eventi, dalla montagna alla politica, passando per le imprese della Calcio Lecco. Mario era un grande professionista, una persona educata e spiritosa, un uomo perbene.
  

Conservo un ricordo particolarmente affettuoso per Mario, un ricordo che si accompagna ai 4 anni in cui ho avuto il piacere di lavorare con lui nella redazione del Giornale di Lecco apprezzandone la lealtà, la puntualità e anche il perenne senso critico che usava accompagnare con un’innata ironia.

Con Mario se ne va quel volto simpatico e “popolare” del Giornale di Lecco, quell’uomo capace di mettere in fila tutti quanti per una bella foto: che siano i politici della città, o i chierichetti della Basilica, la squadra del Lecco o la mangiata dei coscritti. Quando c’era Marai c’era la notizia. Ha raccontato decenni di fatti e di cronaca della nostra città, dai grandi eventi alle piccole storie quotidiane, sempre presente sul campo, infaticabile, fino all’ultimo “click”.
 
A nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità lecchese, esprimo il mio sincero cordoglio per la scomparsa di Mario Marai e la mia vicinanza alla sua famiglia, in particolare ai figli Anna e Marco e agli amati nipoti e bisnipoti”.