Lecco il 17 dicembre 2020 – “Tu per me e io per te” è il nome del progetto che UILDM (Unione italiana lotta alle distrofie muscolari) di Lecco sta portando avanti per poter accogliere, a metà del 2021, due giovani volontari del servizio civile universale. Mai come ora ci si è accorti dell’importanza di tante piccole abitudini quotidiane che possono dare un po’ di serenità alle persone, e a chi soffre di importanti patologie in particolare. Poter vedere degli amici, poter passeggiare all’aria aperta, assistere a uno spettacolo cinematografico o sportivo, svolgere piccole azioni di autonomia quotidiana come andare a fare la spesa ci sono state tolte dall’attuale pandemia, mettendo a rischio la serenità psicologica di tante persone fragili.

E così UILDM Lecco, insieme ad altre sezioni lombarde uildm,  si è adoperata per “far guadagnare il tempo e le occasioni perdute” ai suoi associati e ha organizzato il progetto TU PER ME E IO PER TE per assolvere ai tre principali obiettivi che l’associazione si pone: Offrire ai giovani l’opportunità di un percorso di crescita umana e formativa costruito sulla valorizzazione delle differenze tra le persone. Favorire e migliorare l’autonomia e l’inclusione sociale delle persone con disabilità. Organizzare e attuare eventi e campagne di sensibilizzazione e di raccolta fondi a favore di chi soffre di una malattia genetica rara.
Destinatari di tale progetto sono tutti i giovani dai 18 ai 28 anni che volessero mettersi alla prova e dedicare una media di 25 ore alla settimana al servizio civile universale presso la sede di UILDM Lecco.
Chi fosse interessato può iscriversi all’incontro informativo online organizzato da INFORMAGIOVANI (informagiovani@comune.Lecco.it) il 21/12/2020 alle ore 15 per presentare i progetti locali di servizio civile universale o scrivere a serviziocivile@uildm.it per sapere quando si terranno i prossimi incontri formativi. incontro online Servizio civile