16 dicembre 2020 – La salute prima di tutto. È con questo indirizzo che la dirigenza della Canottieri – nella persona quest’oggi del presidente Marco Cariboni – si appresta a lasciarsi alle spalle questo 2020 per così dire insolito.

Al momento tutta la parte ludica della società riamane chiusa, mentre gli atleti si allenano tra la sede della Canottieri e i centri di Merone e Pratogrande, cercando così di ovviare alla chiusura del Bione, tradizionale sede per gli allenamenti degli sportivi lecchesi.

Tutti i dettagli nell’intervista al presidente Cariboni: