Lecco, il 14 dicembre 2020 – Il robot Da Vinci si evolve con un nuovo modello all’ospedale di Lecco e i tre primari di Urologia (Salvatore Scuzzarella), Ginecologia (Antonio Pellegrino), Chirurgia (Mauro Zago), insieme al direttore generale ASST Lecco Paolo Favini, tracciano il bilancio di un’operatività che nel 2019 aveva portato a 360 operazioni. In Ginecologia in 10 anni si è passati dai 21 casi del 2010 ai 156 del 2019. Urologia ha curato 137 casi nel 2019. E Chirurgia generale ha risolto 65 casi nel 2019, posizionando il presidio di Lecco come secondo per volumi in chirurgia generale robotica in Lombardia. Il nostro servizio.