Lecco, 13 dicembre 2020 – Il nuotatore lecchese Andrea Oriana ha infranto un altro record: è il re del lago Titicaca, il lago navigabile alla maggiore altitudine in tutto il mondo (oltre 3.800 metri); il Titicaca si trova tra la Bolivia e il Perù.

“Dopo aver battuto il record di 3h 48′ stabilito dall’americana Lynne Cox il 26 maggio del 1992, Andrea ha nuotato 5h 11′ nelle acque del lago Titicaca. Cox, stella assoluta dello Sport americano, che con la sua performance della traversata nello Stretto di Bering, nel 1987, “solennizzó” la fine della Guerra fredda tra Usa e URSS, nuotando intorno al Capo di Buona Speranza infestato da squali, ora in una sorta di staffetta, passa il trono al nostro Andrea che da ora è ufficialmente il Re delle vette dei Laghi”, fa sapere il suo staff.

Il momento del record:

https://www.facebook.com/andreaorianaofficial/videos/672314793405409/

Oriana ha lasciato ai social network le prime dichiarazioni: “Bracciata dopo bracciata, non si molla mai; il coraggio di osare mi accompagnerà sempre. Grazie a chi tutti voi che mi seguite sempre, grazie all’equipaggio e ai fantastici ragazzi che mi hanno supportato dalla barca, passandomi i rifornimenti e facendo un gran tifo.”

Il collaboratore e amico di Oriana, Luca Molina, ha commentato così: “Dopo le difficoltà iniziali di adattamento di 45 giorni fa e le insidie del lago, molto diverso dai nostri, Andrea ha con la sua forza fisica/mentale , caparbietà e classe oltre un’acquaticitá superba, è riuscito ad ottenere ciò che dal primo giorno avevamo programmato. Il Team Animus formato da professionisti oltre che da amici ha accompagnato il percorso vincente di quest’uomo immenso. Tecnicamente dobbiamo correggere diverse cose e quando torna in Italia prepareremo prima al mare e poi in altura in Spagna le condizioni di allenamento che porteranno Andrea, coaudiuvato dai miei colleghi, a ottenere ciò che solo lui potrà raggiungere”.

Ora l’obiettivo del nuotatore è la traversata del lago, per una lunghezza di 44km.

Il nuotatore ha meglio approfondito la sfida a Lunedì Sport:

https://www.facebook.com/LECCOFM/videos/1066930143742133