3 dicembre 2020 – Il 3 dicembre è la giornata mondiale della disabilità e abbiamo deciso di chiacchierare con alcuni ragazzi della cooperativa sociale “La vecchia quercia”.

La cooperativa, in occasione della giornata mondiale, ha deciso di portare l’attenzione sulla tematica dello sguardo e su come questo sia spesso viziato da pregiudizi e preconcetti che limitano la capacità di entrare in una relazione genuina con l’altro.

Scommettere sulla possibilità di far interagire realtà diverse: è questo l’obiettivo che da anni la cooperativa si pone, cercando di coinvolgere la società civile in tutti i suoi aspetti, in tutte le sue componenti.

L’intervista a Claudio Sala, educatore della cooperativa e a Giorgia: