Lecco, 3 dicembre 2020 – Con la finalità di condividere gli aggiornamenti diramati in data odierna dal Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali di Regione Lombardia, sulla evoluzione delle previsioni meteorologiche di precipitazioni nevose ed intensificazione del vento, si è riunito questo pomeriggio in Prefettura, presieduto dal Prefetto Castrese De Rosa, il Comitato Operativo per la Viabilità in modalità allargata, al quale hanno preso parte il Presidente della Provincia, i rappresentanti delle Forze di polizia territoriali, della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile Provinciale, dell’Ufficio Territoriale Regionale, dell’Anas, di RFI, di Areu 118.

Nel corso dell’incontro, il Prefetto ha compiuto una verifica preventiva degli strumenti operativi predisposti e delle procedure di coordinamento di tutte le componenti preposte a fronteggiare le criticità derivanti dai fenomeni nevosi previsti da domani venerdì 4 dicembre ed almeno fino a domenica 6 dicembre, per una gestione quanto più efficace possibile della viabilità nella provincia e di ogni eventuale emergenza.

Nell’occasione sono stati condivisi i contenuti delle pianificazioni finalizzate ad assicurare il soccorso ai cittadini in costanza delle avversità atmosferiche, la transitabilità delle arterie stradali e la tempestiva e sinergica cooperazione di tutte le Istituzioni e gli Enti competenti.

Anas ha messo a disposizione n. 7 mezzi operativi ed n. 1 di scorta, tutti dotati di lama e spargisale, così dislocati: n. 3 sulla SS36 Lecco – Ballabio; n. 3 sulla SS36 Lecco – Bellano; n. 1 sulla SS36 Bellano – Cosio. Nel contempo è stato, altresì, attivato il piano neve con particolare riguardo alle aree di stoccaggio da riservare in caso di criticità ai mezzi pesanti, oggetto di una recente ricognizione ad opera della Polizia Stradale.

“Confido – ha affermato il Prefetto Castrese De Rosa- sul consueto spirito di collaborazione e responsabilità degli automobilisti, affinché usino la massima prudenza, evitando di mettersi in viaggio se non strettamente necessario e comunque di munirsi sempre di pneumatici da neve o catene montate. La Prefettura di Lecco ha mobilitato tutti gli enti preposti per una gestione ottimale di ogni eventuale emergenza o criticità che si dovesse presentare”.