23 novembre 2020 – È una delle categorie più colpite dal lockdown e dai divieti imposti dal governo per limitare la diffusione della pandemia. Si tratta degli organizzatori di eventi e di tutti coloro che gravitano intorno a questo settore che da febbraio è bloccato a seguito delle disposizioni governative.

Per quanto riguarda il lecchese, lo stesso Nameless ha dovuto tenere chiusi i battenti, posticipando inizialmente il festival ad Agosto, per poi dover rimandare al 2021.

Abbiamo parlato di organizzatori di eventi, Nameless 2021 e altro nell’intervista ad Alberto Fumagalli: