9 novembre 2020 – Biblioteche chiuse ma i libri arrivano ha casa. È questa l’ultima novità legata alla biblioteca di Lecco, a  seguito dell’ultimo dpcm firmato dal governo. “La biblioteca rimane chiusa in quanto istituto culturale, ma la prenotazione online di libri e volumi in catalogo continua, tant’è che la biblioteca mette in atto il servizio a domicilio per i residenti nel comune di Lecco”. Un’iniziativa che consente, anche in epoca di secondo lockdown, di poter continuare a leggere libri pur non usufruendo delle librerie (che comunque sono aperte). Dal lunedì al venerdì è infatti possibile mandare una mail per prenotare il libro desiderato, che, come detto, verrà direttamente consegnato al domicilio della persona richiedente.

Non solo di libri ma anche di ebook, disponibili a tutte le biblioteche aderenti al servizio bibliotecario provinciale.

Di questo e altro si è parlato nell’intervista con la vicesindaco nonché assessore alla cultura e presidente del servizio bibliotecario provinciale Simona Piazza: