Lecco, 31 ottobre 2020 – Nella giornata di ieri, 30 ottobre 2020, la Polizia di Stato di Lecco ha tratto in arresto due uomini, C.F. di 50 anni e A.S., trentenne, entrambi di Lecco e con precedenti specifici per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, sorpresi con 2 chili e mezzo di hashish e 500 grammi di cocaina.

In particolare, gli agenti della Sezione Antidroga della locale Squadra Mobile sviluppavano il contenuto di una fonte confidenziale che assicurava la presenza di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente all’interno di un box auto, sito nel quartiere Germanedo di Lecco.

I poliziotti, dopo lunghi appostamenti finalizzati ad intercettare gli utilizzatori del box, nella tarda mattinata di ieri notavano l’arrivo di due persone che potevano corrispondere alle descrizioni fornite della citata fonte. Nel frangente, gli investigatori con circospezione seguivano le persone sospette nel box e li coglievano all’interno dove c’erano solo due secchi con la droga. Oltre alla sostanza stupefacente, venivano sequestrati dei bilancini e tutto il materiale per il confezionamento e la vendita al dettaglio.

Dell’arresto, per il reato di detenzione in concorso di sostanza stupefacente, veniva informato il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Lecco, il quale disponeva la traduzione dei due soggetti presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.