Oggiono, 30 ottobre 2020 – Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Oggiono, a conclusione di mirata attività d’indagine, hanno eseguito una ordinanza di misura cautelare in carcere, per furto aggravato continuato in esercizi commerciali, emessa il 22 ottobre 2020, dal GIP del Tribunale di Lecco a carico di un 40enne, residente aa Oggiono, noto alle Forze di Polizia.

Le indagini condotte dai Carabinieri di Oggiono, hanno consentito di raccogliere elementi di responsabilità di otto furti, caratterizzati dal medesimo modus operandi con effrazione notturna delle porte d’ingresso o delle finestre laterali commessi, commessi in Oggiono in data:
22 aprile 2020, in danno di una pasticceria e di un negozio di alimentari;
tra il 24 agosto ed il 10 settembre 2020, in danno di un bar/pasticceria e di un negozio di fiori;
7 settembre 2020, in danno di un negozio di estetica;
tra il 7 ed il 9 settembre 20202, in danno di un bar;
11 settembre 2020, in danno di un parrucchiere;
tra l’11 ed il 15 settembre 2020, in danno di un’edicola.

Nella medesima attività sono stati anche denunciati a piede libero T.E. 50enne e P.S. 43enne, residenti a Lecco, ritenuti complici nei due episodi commessi il 22 aprile 2020. L’arrestato, rintracciato nella mattina del 24 ottobre 2020, è stato associato presso la Casa Circondariale di Lecco, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.