Milano, 27 ottobre 2020 – “Al momento la situazione nei nostri pronto soccorso è sotto controllo, ma stiamo seguendo lo sviluppo ora per ora”. Con questa nota l’Asst di Lecco commenta le dichiarazioni di Guido Bertolini, responsabile lombardo del coordinamento Covid-19 per questi reparti.

Bertolini aveva dichiarato: “Chiediamo di applicare, subito, le misure più restrittive di contenimento della diffusione del virus nella società, su tutto il territorio regionale, o almeno nelle aree più a rischio (come Milano) senza indugio e a costo di impopolarità. Le ultime misure rappresentano un passo avanti, ma purtroppo non sono sufficienti”.

Pensiero ulteriormente specificato, come riporta il Corriere, con queste parole: “L’unica cosa che si può fare è chiudere tutto, un lockdown a livello nazionale. La situazione nei pronto soccorso è drammatica, non solo in Lombardia, ma ovunque a livello nazionale”.