Lecco, 19 ottobre 2020 – Stare insieme, socializzare e raccogliere fondi per le tante attività in favore della popolazione più fragile svolte quotidianamente dall’Auser. Questo gli obiettivi della campagna “Tanto di cappellino”.

Piccoli cappellini per una grande causa, lo slogan dell’iniziativa promossa in collaborazione con la filiale italiana di Innocent drinks, società inglese del gruppo Coca-Cola.

Auser provinciale Lecco invita chiunque sappia lavorare a maglia o abbia amici, parenti, vicini di casa appassionati di lana e ferri, a realizzare cappellini (diametro di 6 cm, altezza di 5 cm) ai ferri – vanno bene anche all’uncinetto – per “vestire” simbolicamente delle bottigliette di succo di frutta.

Un modo per creare socialità, a tal proposito ricordiamo di rispettare tutte le regole di prevenzione della diffusione del coronavirus, ma anche per sostenere Auser: per ogni bottiglietta venduta infatti, una quota sarà devoluta all’associazione. Il materiale per realizzare i cappellini è fornito direttamente da Auser Lecco, è possibile ritirarlo presso la sede di Corso Monte Santo 12. I piccoli copricapi potranno essere consegnati sempre in Corso Monte Santo, oppure presso nella sede Auser più vicina.

L’appello di Auser Lecco spiega: “I buoni risultati dell’iniziativa solidale dipendono da ognuno di noi. Ci date una mano – anzi, per sferruzzare vi servono tutte e due! – anche voi, vero? Contiamo sull’aiuto e sulla promozione di ciascuno. Buono sferruzzamento e fateci avere tanti cappellini!”

Per informazioni è possibile chiamare il numero 0341/286096. Ulteriori dettagli sono disponibili a questo indirizzo https://www.innocentdrinks.it/tanto-di-cappellino/