16 ottobre 2020 – Nuova organizzazione delle lezioni al Fiocchi di Lecco dopo l’impennata di positivi da Covid tra i banchi di scuola. La dirigenza guidata dal preside Claudio Lafranconi ha deciso di introdurre un giorno alla settimana la didattica a distanza per studenti e studentesse del triennio – facendo attenzione ad escludere le mattine in cui è prevista l’attività di laboratorio – e un’altra giornata in cui metà classe assisterà in presenza e l’altra metà farà DAD. Una riduzione del 15-20% degli studenti, resasi necessaria non tanto per l’assenza di spazi all’interno dell’istituto, quanto piuttosto per la mancanza di distanziamento sui mezzi di trasporto che rende vano qualsiasi precauzione presa all’interno degli istituti.

Abbiamo intervistato il vicario del preside Lafranconi, Andrea Rondinelli: