Barzio, 14 ottobre 2020 – E’ stato posticipato alla primavera 2021 l’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza della strada agro-silvo-pastorale Barzio-Piani di Bobbio.

L’apertura del cantiere era stata fissata per lunedì prossimo, 19 ottobre, ma l’Amministrazione comunale di Barzio, in considerazione delle previsioni metereologiche per le prossime settimane e accogliendo le richieste degli operatori dei Piani di Bobbio, ha deciso di rimandare gli interventi.

“L’ordinanza di chiusura della strada, prevista dal 19 ottobre al 19 novembre, è stata revocata; ma una volta stabilita la nuova data di avvio lavori non vi saranno ulteriori rinvii”, spiega il sindaco Giovanni Arrigoni Battaia.

“Questi interventi di manutenzione sono stati richiesti proprio dagli esercenti di Bobbio, che hanno più volte fatto presente a questa Amministrazione il cattivo stato in cui versano alcuni tratti della strada. Per effettuare queste opere il Comune utilizzerà 40mila euro concessi dalla Comunità montana nell’abito delle “Misure Forestali”, finanziamento ottenuto grazie al lavoro di questa Amministrazione, e ulteriori 9mila euro frutto dei proventi dei permessi per il transito sulla strada”.

Il rinvio dei lavori è stato disposto dopo che in Comune è giunta una comunicazione, firmata da alcuni operatori dei Piani di Bobbio, nella quale si evidenziava come la chiusura della strada prima dell’avvio della stagione invernale avrebbe potuto creare disagi”.