12 ottobre 2020 – È stato un suono di campanella particolare quello di stamattina per studenti e studentesse del Manzoni. Quasi 400 di loro, infatti, hanno varcato l’ingresso del nuovo prefabbricato a loro destinato per poter svolgere le lezioni, in attesa che il cantiere in via Ghislanzoni rimetta in sesto la struttura dopo il crollo del controsoffitto di qualche anno fa.

Tanta la soddisfazione anche da parte della preside Marialuisa Montagna, anche se alcuni lavori devono ancora essere portati a termine. Stiamo parlando dell’istallazione della fibra per il wi-fi, così come il prato verde che dovrebbe circondare la struttura e l’ultimazione dell’accesso pedonale da via Cantarelli.

Tutti i dettagli nell’intervista alla preside: