Lecco, 7 ottobre 2020 – Questa mattina evento all’Enaip di Lecco, dove alle ore 11 nella sede lecchese di via Caduti Lecchesi a Fossoli, sono state consegnate le divise a tutti i meccanici del corso da parte del consorzio ricambi DOC.

La consegna è stata solo il primo passo di una collaborazione che sta nascendo, tra Enaip Lecco e il Consorzio che rappresenta 60 concessionarie e 1200 officine sparse tra le provincie di Lecco, Monza e Sondrio.

“Una collaborazione più stretta e mirata, volta a creare e modificare i percorsi formativi, seguendo le esigenze del mercato e lo sviluppo di metodi e tecnologie di insegnamento completamente nuove.” Ha annunciato Lorenzo Cogliati, presidente del consorzio DOC a cui ha fatto eco il direttore del centro Giovanni Colombo “Portare le aziende a scuola e la scuola tra le aziende è uno degli obbiettivi per incentivare ancor di più i giovani e rendere i nostri alunni più preparati. Il nostro percorso che già prevede una serie di stage in azienda, in questo modo si arricchisce di nuove opportunità”.

Alla consegna delle divise logate ENAIP e DOC erano presenti anche il presidente degli autoriparatori di Confartigianato Imprese, Maurizio Mapelli e il presidente provinciale delle ACLI, Luigi Panzeri, che hanno espresso grande soddisfazione per i cambiamenti che la formazione professionale sta conseguendo in questi anni.

“Come Confartigianato abbiamo da sempre sostenuto le scuole di formazione, anche aiutando negli acquisti di attrezzature utili ai laboratori ed oggi è bello vedere come altre aziende credano in questa collaborazione continuativa con il centro di formazione professionale e come ci sia interesse nel supportare i ragazzi e far aumentare le loro conoscenze.” racconta Mapelli “Sinergie tra associazioni, aziende e imprese favoriscono l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro più preparati e formati”.

Panzeri ha stimolati i ragazzi presenti con grande entusiasmo, ricordando come ACLI appoggi da sempre ENAIP, anzi sia come un padre che sostiene e accompagna il percorso dei ragazzi. Inoltre ha sottolineato come i ragazzi continuino a crescere sempre più formati, ringraziandoli per tutte le innovazioni che sono state apportate alla scuola in questi ultimi anni.

Grande soddisfazione anche da Diego Crippa, Coordinatore del settore meccanico e carrozzieri, che dopo aver lavorato a questo incontro crede nell’importanza di portare le aziende nelle scuole per aumentare la partecipazione nel mondo del lavoro e per dare maggiori opportunità a questi giovani aspiranti meccanici e carrozzieri.

Evento nell’evento la presentazione della squadra di rallysti, Stefano, Emanuele e Valerio che correranno la Mongol Rally, una competizione che si svolgerà in Mongolia a bordo di una fiat 128, messa a punto dai ragazzi della scuola, notizia che ha galvanizzato i ragazzi di quarta presenti in sala.

Non poteva concludersi in dolcezza con un bel aperitivo servito in terrazza al secondo piano, all’ombra del Resegone, preparato dai ragazzi del corso di pasticceria e panetteria, per dimostrare quanto la sinergia tra i diversi settori possa dare frutto.