Casargo, 4 ottobre 2020 – Intervento del Soccorso alpino ed elisoccorso nella tarda mattinata di oggi, verso le ore 11, per il recupero di un ricercatore di funghi.

L’uomo,  58 anni, residente a Monte Marenzo, si è procurato una sospetta frattura alla caviglia sinistra, mentre si trovava nella zona dell’Alpe Giumello, anello basso.

Una squadra della Stazione di Valsassina Valvarrone, XIX Delegazione Lariana, è intervenuta in ausilio all’équipe dell’elisoccorso di Sondrio di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza).

Il cercatore di funghi è stato raggiunto dai tecnici, valutato dai medici e messo in sicurezza, infine trasportato all’ospedale di Gravedona per accertamenti